L’estate in vigna

Una delle cose più belle del lavorare con la natura è osservare le stagioni, attraverso i colori che cambiano, le piante che crescono, i fiori che sbocciano e i frutti che maturano. È un piccolo miracolo che sboccia davanti ai nostri occhi.

Arriva la primavera anche in vigna

Il calendario dice che la primavera è iniziata e nell’aria sempre più tiepida si sente la natura che si risveglia e inizia a cambiare. Anche in vigna si percepisce il risveglio, il marrone inizia a lasciare spazio al verde sempre più brillante.

La salsa al vino

Se il vino è buono come il nostro è difficile che avanzi qualcosa nella bottiglia, ma qualche volta può capitare e non c’è modo migliore di utilizzare il buon vino avanzato se non in cucina. Un Amarone può diventare un buonissimo risotto e non esiste carne che non si sposi bene ad una cottura con il vino.

Guida alla degustazione

La degustazione di un vino un’attività che comporta valutare la caratteristiche organolettiche di un vino. Il giudizio comprende le percezioni sensoriali stimolate dal vino, in particolare visive, olfattive e gustative. Imparando a degustare correttamente un vino, impareremo a valutarne la qualità.

Consigli per conservare il vino

Il processo di maturazione del vino non si interrompe quando le bottiglie escono dalla nostra cantina, ma continua fino al momento in cui vengono stappate, per questo è importante conservarlo al meglio anche a casa.

Il Vin Brulè

Clima freddo, Natale in arrivo, neve all’orizzonte: è il momento perfetto per il Vin Brulè! Il vino speziato è in giro da molti secoli, già nell’antica Roma si beveva una bevanda con vino rosso, miele e zafferano. Oggi è molto diffuso in Nord Europa e in Nord America, chiamato mulled wine, Vin Chaud o Glühwein. È una vera delizia ed è molto semplice da preparare.