Consigli per conservare il vino

Il processo di maturazione del vino non si interrompe quando le bottiglie escono dalla nostra cantina, ma continua fino al momento in cui vengono stappate, per questo è importante conservarlo al meglio anche a casa.

Per poco tempo le bottiglie possono essere tenute in piedi, ma per una lunga conservazione è meglio stenderle, così da mantenere il vino a contatto con il tappo di sughero. Se il tappo si secca il rischio è che si restringa, lasciando passare troppa aria nel collo della bottiglia.

Importante evitare l’esposizione prolungata alla luce del sole, ma anche alle luci artificiali. I raggi UV innescano reazioni chimiche che possono rovinare il vino, inoltre il rischio è che facciano aumentare la temperatura facendolo invecchiare più velocemente. Il luogo ideale per conservarle è infatti la cantina o comunque un posto fresco con una temperatura abbastanza stabile tra i 10° e i 18° e un buon tasso di umidità, circa tra il 60% e l’80%. L’aria troppo secca si può eventualmente contrastare mettendo un contenitore con l’acqua in prossimità delle bottiglie.

Meglio evitare luoghi con odori molto forti o chimici, a lungo andare il tappo di sughero potrebbe assorbirli andando ad alterare le caratteristiche del vino. Un luogo con un po’ di ventilazione potrebbe essere utile in questo senso, andando a ridurre gli odori e riducendo anche la possibilità che si formino delle muffe.

Una volta sistemate nella cantina prescelta, le bottiglie dovrebbero essere spostate il meno possibile, per evitare vibrazioni o cambi repentini e ripetuti di luminosità e temperatura. I vini meno vengono disturbati, meglio invecchiano in bottiglia.

Con il tempo la maggior parte dei vini, soprattutto i rossi, tendono a migliorare o meglio a intensificare le proprie peculiarità. Bisogna tenere però presente che salvo bottiglie molto pregiate e particolari, non tutti i vini sono destinati a durare (e migliorare) per centinaia di anni, ogni vino ha il proprio ciclo di vita e un momento ideale per consumarlo. Quando troviamo l’occasione perfetta non facciamoci troppe remore a stappare una buona bottiglia per celebrare.