I bianchi di Scriani

Il vino non ha stagione, ma diciamo che con il caldo estivo di questo periodo i vini bianchi serviti freddi sono una vera delizia. Ogni bianco del nostro catalogo ha delle caratteristiche uniche che lo rendono una piccola chicca da bere in diversi momenti.

Il Custoza è un vino dalla storia molto lunga, legato fortemente al territorio in cui è nato. Le caratteristiche del suolo e delle colline moreniche influiscono fortemente sull’uva, i detriti rocciosi ricchi di minerali donano al vino quella nota sapida che lo contraddistingue. Grazie al clima temperato unico del territorio del Garda l’uva acquisisce gli aromi fruttati e agrumati che si rivelano poi nel vino con morbidezza. L’uva viene vendemmiata da metà settembre e l’affinamento viene fatto in vasche d’acciaio per circa 3 mesi. Il colore giallo paglierino è accompagnato da un profumo fruttato intenso e dal sapore delicato, rotondo e piacevolmente sapido.

Il Lugana viene prodotto con uva Trebbiano, uno dei vitigni più produttivi al mondo. È una varietà molto resistente, gli acini hanno la buccia spessa e la polpa succosa. Il nostro nasce dai vigneti di San Martino della Battaglia a pochi passi dal lago di Garda. L’uva viene raccolta e selezionata manualmente nella prima decade di ottobre. L’affinamento avviene in tini d’acciaio per circa 7 mesi di cui 5 sulle fecce fini. Il colore tenue tende al dorato, ha un profumo di frutta fresca in cui si distingue chiaramente mela e pesca bianca, con qualche piacevole nota agrumata. Il gusto si presenta ampio, rotondo e corposo.

Il Pinot grigio è un vino dalle caratteristiche peculiari e particolarmente piacevole. Ha ovviamente origine in Francia, l’uva discende infatti dal Pinot Nero, in Italia e in particolare nel nostro territorio ha assunto ovviamente delle sfumature differenti che si riflettono nel gusto del vino. Il nostro Pinot è affinato in vasche di acciaio per circa 4 mesi. Il profumo al naso è intenso, fruttato dalla piacevole mineralità.

Il Soave DOC è un altro di quei vini che può essere prodotto solo nella zona di Soave. Il terreno di questa zona ha infatti delle caratteristiche uniche con strati di origine vulcanica, tufo e calcare. Questo rende l’uva Garganega con cui è prodotto molto minerale. Viene raccolta manualmente a metà settembre nei nostri vigneti di Monte Forte d’Alpone, affinato in vasche d’acciaio a contatto con le fecce. Viene imbottigliato solo nella primavera successiva alla vendemmia, dove viene lasciato riposare per almeno un mese. Il colore giallo paglierino assume riflessi verdognoli brillanti, il profumo è fresco e delicato con sentori di ciliegio, sambuco e fiori di vite. Il gusto è piacevolmente aromatico ed equilibrato.