Il risotto all’amarone

Risotto all'amarone

Il risotto all’amarone è una ricetta tutta veronese. Gli ingredienti principali sono l’Amarone DOCG, il riso Vialone Nano Veronese IGP e il Monte Veronese per renderlo ancora più cremoso. È un piatto semplice da realizzare, ma dal gusto irresistibile, in cui la vera differenza viene fatta dagli ingredienti di alta qualità. L’amarone è un vino estremamente pregiato, i grappoli vengono raccolti a mano nella terza decade di settembre, selezionando i migliori esposti al sole. Il profumo fruttato di ciliegie e marmellata e il sapore corposo si sposano molto bene con il gusto robusto del Monte Veronese stagionato. Il rosso intenso del vino tende quasi al granato e conferisce al risotto un colore caratteristico che lo rende ancora più appetitoso.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di riso Vialone Nano IGP
  • 350 ml Amarone della Valpolicella DOCG
  • 1 cipolla
  • 50 g di burro
  • 1 foglia di alloro
  • 1 lt di brodo di carne
  • 60 g di Monte Veronese stagionato
  • Sale e pepe qb

Procedimento:

  1. Fate rosolare la cipolla affettata finemente con 30g di burro e la foglia di alloro in una pentola ampia dal bordo alto.
  2. Togliete la foglia e aggiungete il riso nella padella. Lasciatelo tostare per qualche minuto a fiamma media, continuando a mescolare.
  3. Aggiungete il vino e fatelo evaporare. Il nostro Amarone della Valpolicella Classico è perfetto per la ricetta.
  4. Insaporite con sale e pepe a piacere. Lasciate cuocere il riso aggiungendo un mestolo di brodo ogni volta che viene assorbito e continuate a mescolare.
  5. Quando il riso è cotto è arrivato il momento di mantecarlo. Spegnete il fuoco, aggiungete il burro restante, il Monte Veronese grattugiato e girate fino a quando il risotto non appare cremoso. Lasciate riposare qualche minuto prima di servire.

Questo risotto si sposa ovviamente bene con l’Amarone, ma potete provarlo anche abbinato a un Valpolicella Ripasso Classico Superiore.