Il vino e le ricette vegetariane

piatto di verdure con vino

I piatti vegetariani e a base di verdura offrono una varietà di ingredienti e preparazioni molto vasta, abbinare i vini diventa un divertente esercizio e una bella occasione per sperimentare. Come nel caso degli abbinamenti con il pesce, tutto sta nel trovare un equilibrio tra i sapori. Un gusto più dolce andrà equilibrato con una nota minerale, mentre un sapore delicato andrà accompagnato con un vino fresco, ma che non vada a coprire il gusto del piatto.

I carciofi hanno per esempio una decisa componente tannica che si scontrerebbe con un vino altrettanto intenso. Meglio abbinarli allora a vini leggeri e bianchi come il Custoza dal sapore sapido e delicato, ma corposo al punto giusto.

Con i piatti a base di legumi si va sempre sul sicuro con un bel rosso. A seconda del proprio gusto personale si può giocare poi con la struttura partendo da un Valpolicella Classico fino a un Amarone dal sapore più speziato.

Un uovo in camicia ha invece un gusto più delicato bisogna quindi fare attenzione a non andare a coprirlo. La scelta migliore è un vino bianco, magari dal gusto fresco come il Soave e piacevolmente aromatico. Qui trovate una ricetta con l’uovo che si sposa benissimo con il Soave.

Un’insalata estiva a base di quinoa o cous cous si abbina con gusti altrettanto freschi, magari con qualche nota floreale. Il Pinot grigio per esempio con le sue note aromatiche o il Lugana dal profumo agrumato.

Alcuni gusti più dolci e delicati vanno poi equilibrati con gusti più sapidi. Con i piatti a base di zucca come la vellutata per esempio di sposa bene il Pinot grigio brut con lievi sentori minerali e di buona struttura.

I piatti a base di formaggio come questi canederli si abbinano bene ai vini bianchi, come per esempio il lugana che in bocca si presenta sempre rotondo e corposo o lo Spumante Brut per una nota più leggera.

I funghi hanno un gusto leggero, ma persistente che si sposa bene con i vini rossi leggeri. Il Valpolicella classico potrebbe essere la scelta giusta in questi casi o il Carpanè per un gusto più speziato.

I primi vegetariani aprono poi un altro mondo di abbinamenti. Con molte paste a base di verdure, dalla preparazione fresca si abbina bene lo Spumante brut per esempio, ma primi più strutturati come un Risotto all’amarone si abbinano meglio vini rossi e corposi.

Sono solo alcuni piccoli consigli… piccoli ma preziosi per organizzare le vostre cene e sorprendere i vostri ospiti con abbinamenti perfetti.