La stagione dei premi

Produrre vino è un processo lungo, pieno di attese e attenzione. A ognuno dei nostri vini dedichiamo la cura necessaria per renderli grandi vini, perché il nostro non è solo un lavoro, è una passione e una tradizione. Quando la qualità dei nostri vini viene riconosciuta e attestata ne siamo davvero molto orgogliosi.

Quest’anno abbiamo partecipato alla degustazione di primavera di MUNDUS VINI, un’importante competizione enologica creata da Meininger Verlag, in cui ogni anno vengono presentati più di 11.000 vini. L’obiettivo della competizione è promuovere la qualità e offrire uno strumento di orientamento ai consumatori.

I vini vengono suddivisi in base alla categoria di prodotto, alla provenienza e alle caratteristiche di gusto e valutati secondo il sistema internazionale di 100 punti dell’OIV. La giuria è composta da personalità di grande rilievo tra cui enologi, sommelier, rivenditori specializzati, giornalisti del settore e scienziati provenienti da tutto il mondo.

Cinque dei nostri vini sono stati premiati durante il concorso in diverse categorie.

L’Amarone della Valpolicella DOCG Classico del 2016 ha ricevuto la medaglia Silver.

Il Valpolicella DOC Classico Superiore del 2018 ha ricevuto la medaglia Silver.

L’Amarone della Valpolicella DOCG classico Riserva del 2015 ha ricevuto la medaglia Gold.

Il Carpanè Corvina Veronese del 2013 ha ricevuto la medaglia Gold.

Il nostro Twenty ha invece ricevuto la medaglia Grand Gold e il riconoscimento Best of Show Veronese.

Quelli di Mundus Vini non sono gli unici premi ricevuti quest’anno dai vini firmati Scriani. IWSC (International Wine & Spirit Competition) ha da poco premiato alcune delle nostre bottiglie.

Il Carpanè del 2015 ha ricevuto il Wine Bronze con un punteggio di 88. Twenty ha totalizzato 90 punti ottenendo il Wine Silver, così come il Valpolicella Classico Superiore del 2018. L’Amarone della Valpolicella Classico Riserva del 2015 ha invece totalizzato 95 punti arrivando a raggiungere il Wine Gold, così come l’Amarone della Valpolicella Classico del 2016 che ha però totalizzato ben 96 punti.