Scegliere il vino per ogni occasione

Con l’arrivo del freddo e delle festività aumentano anche le cene a casa, gli aperitivi e i pranzi con i parenti. Per spunti sul menù vi consigliamo di scorrere il nostro blog a caccia di ricette, per scegliere il vino invece possiamo darvi qualche consiglio qui. Bisogna tenere presenti i gusti delle persone, i piatti serviti, l’occasione ma niente panico.

Per un antipasto leggero o un aperitivo si può scegliere un bianco secco come il Custoza o uno Spumante Metodo Classico Extra Brut. Si sposano bene sia con un pinzimonio per esempio che con piatti a base di pesce o verdure. Con antipasti a base di carne va sempre bene la bollicina, anche un Pinot Grigio Brut con una bella struttura o un vino rosso leggero.

In generale la regola da tener presente è quella di un accostamento equilibrato, in cui vino e piatto non si oscurino a vicenda, ma si esaltino nel gusto. Molto dipende anche dalla preparazione, con piatti molto succulenti o con diverse salse si abbinano bene i vini tannici che tendono ad asciugare la bocca come il Valpolicella Classico, mentre una preparazione speziata si sposa bene con un vino altrettanto aromatico come il Carpanè.

L’abbinamento tra pesce e vino apre un capitolo a parte di cui parliamo più approfonditamente qui, ma nel dubbio con un bianco si va abbastanza sul sicuro. Il gusto rotondo e corposo del Lugana per esempio di sposa bene con i crostacei, ma anche con i primi piatti a base di pesce. Mentre con un pesce al forno può essere interessante abbinare qualcosa con una buona mineralità come il Pinot Grigio.

Per i piatti a base di carne si va sul sicuro con i rossi, più o meno strutturati a seconda dell’intensità del gusto. Per manzo e vitello un Valpolicella Classico o un Classico Superiore, mentre per le carni dal sapore più forte meglio dare spazio a vini molto maturi come un Ripasso Superiore o un Amarone.

Con i dolci è più semplice, spazio alle bollicine se si preferisce qualcosa di fresco o se si serve un dolce molto cremoso. Per dolci secchi la scelta perfetta è il Recioto, per un dessert tutto al veronese vi consigliamo di accompagnarlo al Pandoro e lasciarvi incantare da questo abbinamento.