Tarassaco con Monte Veronese e pancetta croccante.

Ingredienti 

  • 600 g di tarassaco pulito
  • 1 spicchio di aglio
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine di oliva
  • 200 g Monte Veronese grasso (formaggio molto giovane e cremoso)
  • 4 fette di pancetta tesa affumicata di spessore 3 mm

Preparazione

  1. Lessate in abbondante acqua salata il tarassaco, scolatelo e strizzatelo bene.

  2.  Saltatelo in una padella con poco olio extravergine e uno spicchio di aglio, che andr. eliminato.

  3. Regolate di sale e pepe.

  4.  Con molta cura, a fuoco lento, e coprendo di volta in volta la padella, mescolate spesso, per 8/10 minuti. Ela parte più importante del piatto, il radicchio deve risultare lucido e morbido (non secco e bruciato).

  5. In una padella antiaderente, senza aggiungere nulla, rosolate la fetta di pancetta, fino a che risulti asciutta.

  6. Componete il piatto con il radicchio al centro, come una pallina, la fetta di Monte Veronese Grasso e la pancetta appoggiate sul lato.

  7.  Condite con un goccio di olio extravergine e una macinata di pepe fresco.

Vino Consigliato: Valpolicella Classico

 

Scheda tecnica vino

Vigneti: “Ronchiel” e “La Costa”.
Uvaggio: Corvina 60%, Corvinone 20% , Rondinella 10%, Molinara 7%, Oseleta 3%..
Vendemmia: raccolta manuale (prima decade di ottobre).
Vinificazione: in serbatoi di acciaio inox con 12 giorni di macerazione sulle bucce a temperatura controllata..
Caratteristiche: vino di colore rosso rubino brillante, profumo fragrante intenso e molto fruttato. Gusto asciutto ed armonico.
Gradazione: La gradazione è di 12,5% Vol.
Abbinamenti: trova svariati abbinamenti dai salumi e prodotti di norcineria locale, ai primi piatti di pasta, riso e risotti, soprattutto minestre e zuppe di verdure, le trippe in brodo a alla parmigiana, fino ai secondi piatti a base di carni bianche.
Servizio: Da servire ad una temperatura di 16°-18°. Stappare almeno un’ora prima di servirlo.
Formato: Bottiglia da 0.75 l.