Tre piatti di carne al vino rosso

Piatto di carne servito con vino rosso

Aprire una bottiglia di vino rosso è uno dei grandi piaceri della vita, ma ci sono altri modi in cui il vino può essere portato sulle nostre tavole, sono tante infatti le preparazioni della cucina tradizionale e non solo in cui diventa un ingrediente fondamentale. Qui vi proponiamo tre ricette di carne con cui arricchire i vostri banchetti.

BRASATO ALL’AMARONE

Ingredienti

  • 1 kg di scamone di manzo
  • 1 bottiglia di Amarone della Valpolicella
  • 2 cipolle
  • 2 scalogni
  • 2 carote
  • 1 sedano
  • farina
  • chiodi di garofano
  • ginepro
  • 1 foglia di alloro
  • rosmarino
  • sale e pepe
  • olio EVO
  • burro

Procedimento

  1. In un recipiente lasciare a macerare per una notte la carne con l’Amarone, gli aromi, un filo d’olio e le verdure tagliate.
  2. Togliere la carne, infarinarla per mantenerla morbida e passarla velocemente in padella da entrambi i lati per sigillarla.
  3. Mettere la carne in una pentola con la marinatura e le verdure, aggiungere sale e pepe e lasciare cuocere a fuoco lento per almeno 3 ore.
  4. Passate al setaccio le verdure, aggiungete una noce di burro e fate addensare la salsa aggiungendo eventualmente un po’ di farina.
  5. Servite la carne tagliata a fette spesse con la salsa e un bicchiere di Valpolicella Superiore.

 

FILETTO DI MAIALE CON SALSA AL VINO

Ingredienti

  • 75 g di burro
  • 250 ml di Valpolicella Classico
  • 4 filetti di maiale
  • pepe nero in grandi q.b.
  • rosmarino
  • olio EVO
  • salvia
  • sale q.b.
  • scorza di limone
  • 1 scalogno

Procedimento

  1. Tritare finemente lo scalogno, versare il Valpolicella in un pentolino con lo scalogno, la buccia di limone grattugiata e un rametto di rosmarino. Portare a ebollizione, far cuocere per 5 minuti, aggiungere 25g di burro e mescolare. Filtrare la salsa ottenuta e lasciarla raffreddare.
  2. Scaldare una padella con un filo d’olio e il restante burro, aggiungere rosmarino e salvia, far dorare i filetti da entrambi i lati a fuoco alto, prestando attenzione anche ai bordi, aggiungere qualche grano di pepe.
  3. Servire i filetti ancora caldi con la salsa di vino rosso sopra e un buon bicchiere di

 

POLLO ALLA CACCIATORA

Ingredienti 

  • 1 pollo intero
  • 1 cipolla
  • 1 gambo di sedano
  • 100 ml di Carpanè
  • rosmarino
  • 400 g di pomodori pelati
  • 1 carota
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio EVO
  • prezzemolo
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

  1. Tritare finemente cipolla, carota e sedano. Tagliare in pezzi il pollo, separando cosce, petto e alette.
  2. In una casseruola scaldare un filo d’olio per qualche secondo poi aggiungere il pollo, lasciare rosolare per 10 minuti cambiando lato. Aggiungere poi le verdure tagliate, rosmarino, aglio, sale e pepe.
  3. Dopo 5 minuti aggiungere il Carpanè e lasciare sfumare. Togliere rosmarino e aglio, aggiungere i pelati, mescolare e lasciare cuocere a fuoco medio per 30-35 minuti.
  4. Aggiungere il prezzemolo, mescolare e servire ancora caldo con un bicchiere di Amarone.