Trippa alla parmigiana

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di trippa
  • 1 cipolla
  • 1 carota
  • 1 gambo di sedano
  • 1 spicchio d’ aglio
  • Olio extra vergine di oliva
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • Rosmarino, salvia, alloro
  • ½ l di brodo di carne
  • 200 g di salsa di pomodoro
  • Parmigiano Reggiano
  • Sale e pepe

Preparazione

  1. Lavate la trippa e tagliatela a listarelle.
  2.  In una pentola mettete cipolla, carota, sedano e aglio tritati e rosolate in l’olio d’oliva.
  3.  Aggiungete la trippa e, dopo 5 minuti di cottura, bagnare il tutto con il vino bianco.
  4. Aggiustate di sale e pepe, incorporando tutti gli aromi, solo per ultimo il brodo e la salsa di pomodoro.
  5.  Cuocete il tutto per 3 ore e mezza a fiamma bassa, e servite con una spolverata di parmigiano reggiano

Vino Consigliato: Valpolicella Classico

 

Scheda tecnica vino

Vigneti: “Ronchiel” e “La Costa”.
Uvaggio: Corvina 60%, Corvinone 20% , Rondinella 10%, Molinara 7%, Oseleta 3%.
Vendemmia: raccolta manuale (prima decade di ottobre).
Vinificazione: in serbatoi di acciaio inox con 12 giorni di macerazione sulle bucce a temperatura controllata.
Caratteristiche: vino di colore rosso rubino brillante, profumo fragrante intenso e molto fruttato. Gusto asciutto ed armonico.
Gradazione: La gradazione è di 12,5% Vol.
Abbinamenti: trova svariati abbinamenti dai salumi e prodotti di norcineria locale, ai primi piatti di pasta, riso e risotti, soprattutto minestre e zuppe di verdure, le trippe in brodo a alla parmigiana, fino ai secondi piatti a base di carni bianche.
Servizio: Da servire ad una temperatura di 16°-18°. Stappare almeno un’ora prima di servirlo.
Formato: Bottiglia da 0.75 l.